Home / FLASH NEWS / Il turismo va a canestro: a Castellana le finali nazionali del 3×3 di basket a fine giugno

Il turismo va a canestro: a Castellana le finali nazionali del 3×3 di basket a fine giugno

Alle Olimpiadi ci arriverà nel 2020, a Tokio, ma già nei prossimi mesi spopolerà nell’intera regione, da nord a sud. Il 3×3 è la nuova frontiera della pallacanestro mondiale e la Puglia ne sarà la capitale, ospitando gli eventi più attesi dal calendario estivo: le finali nazionali under 18 (dal 22 al 24 giugno) ed under 16 (dal 28 al 30 giugno), che si disputeranno a Castellana Grotte, le qualificazioni all’Europeo under 18, in programma a Bari 3 e 4 agosto.

La Puglia – osserva Margaret Gonnella, presidente Fip Puglia – può rivelarsi la regione ideale per lo sviluppo di questa disciplina che si gioca all’aperto, nella migliore tradizione del basket “dei campetti”. Basti pensare alla mitezza del nostro clima, che rende il 3×3 praticabile per gran parte dell’anno. Nelle strade e nella piazze, con ritmi alti e spettacolari, a due passi dalla gente e dalle bellezze di Puglia”.

E non è un caso che le finali nazionali giovanili di giugno, grazie alla partnership con Grotte di Castellana, si giocheranno nelle vicinanze del complesso carsico del sud-est barese, uno degli attrattori turistici più importanti di Puglia: attesi nell’occasione circa 500 tesserati, con il seguito di parenti ed amici. “Anche per l’evento di Bari – ricorda Gonnella – stiamo valutando una location nel cuore della città, che offra a cestisti ed addetti ai lavori la possibilità di vivere il capoluogo, oltre che di giocarci”.

Il trittico di manifestazioni sarà anticipato dalle finali regionali, che pure si disputeranno a Bari, presso il Cus di lungomare Starita, dal 7 al 10 giugno, nell’ambito dei Final Days dedicati alla pallacanestro 5 contro 5. E si proseguirà senza sosta anche a luglio, per dare ai ‘players’ più possibilità di scalare posizioni nel ranking Fiba, modellato su base individuale. Pressoché definita una tappa a Cisternino, in attesa di estendere anche alle province il ricco programma di quella che si annuncia una vera e propria “Estatré”. Con quasi ottomila tesserati a novembre 2017, l’Italia vanta il più alto numero di tesserati: ora tocca alla Puglia cavalcare questo fermento, per promuovere sé stessa insieme al 3×3.

Lascia un commento