Home / Best News / Le giovani promesse pugliesi in rosa del canestro trionfano al “Campania Felix”

Le giovani promesse pugliesi in rosa del canestro trionfano al “Campania Felix”

La Puglia femminile Under 15 festeggia dopo la premiazione

E’ la Puglia ad inaugurare l’albo d’oro “rosa” del Campania Felix, torneo di basket giovanile svoltosi nel Napoletano e riservato alle selezioni regionali U14 maschile e U15 femminile. Le ragazze allenate da coach Lorenzo Leopizzi hanno superato nell’ordine Marche (55-33), Abruzzo (71-32) e Campania (60-53), ottenendo così il primo posto nella manifestazione. Stesse avversarie per i ragazzi guidati da Piero Di Matteo, che hanno però chiuso in quarta posizione il torneo vinto dalla Campania.

Ancora una coppa per la rappresentativa femminile di Puglia, che a Cercola ha bissato il successo conseguito al Gran Galà dell’Umbria: “Abbiamo disputato un grande torneo – osserva Leopizzi – Rispetto alla precedente uscita, siamo stati ancora più convincenti come squadra, ricorrendo a tutte le rotazioni possibili. Complimenti a queste dodici splendide ragazze, che si sono sempre aiutate l’un l’altra”. Davvero una bella soddisfazione per le giocatrici Sara De Caroli di VoloRosa Brindisi, Viviana Coppolecchia, Marta Difino, Chiara Mastrototaro e Milena Pietrarossa di Pink Bari, Sarah Edjekpan di De Florio Taranto, Sara Chirizzi e Anita Pagliula di La Scuola di Basket Lecce, Federica Popio di Fenice Foggia, Vittoria Renna di New Basket 99 Lecce, Chiara Spagnolo di Nuova Pallacanestro Monteroni e Stefania Susca de I Delfini Monopoli, oltre che per i componenti dello staff al seguito, il dirigente responsabile Irene Cimino, l’assistente allenatore Claudio Centrone e l’osteopata Marilena Di Vittorio.

Ancora a caccia della quadratura del cerchio la selezione maschile, sconfitta all’esordio dalle Marche (40-78), e quindi anche da Campania (43-69) ed Abruzzo (53-83), nella gare disputate a Casalnuovo di Napoli. “I ragazzi non devono perdere fiducia nei propri mezzi – è il monito di coach Di Matteo – Per giocare in rappresentativa serve un atteggiamento diverso, che abbiamo dimostrato solo a tratti. Ora occorre energia per costruire qualcosa di più solido”. In ogni caso, una utile esperienza per i giocatori alternatisi nella tre giorni campana: Ignazio Battista, Gaetano Mirabile e Marco Maliardi di Virtus Taranto, Silvio Caniglia di Molfetta Ballers, Mario De Donno di New Basket 99 Lecce, Benedetto Epifani di New Basket Brindisi, Simone Iunco e Tommaso Morena di Aurora Brindisi, Patrick Leone e Tomas Palazzo di Basket Francavilla, Marco Mandrillo di Action Now! Monopoli, coadiuvati dal dirigente Francesco Damiani, dall’assistente allenatore Alessandro De Florio e dalla preparatrice fisica Alessia Dioguardi.

Ed ora, altri due mesi e mezzo di allenamento per tutti, in vista della partecipazione al Trofeo delle Regioni.

Lascia un commento