domenica , 16 Dic 2018
Home / Best News / Quanta Albania c’è in Puglia? Una mostra a Bari

Quanta Albania c’è in Puglia? Una mostra a Bari

Si terrà mercoledì 28 novembre nella Sala Colonnato del Palazzo della Provincia di Bari, Lungomare Nazario Sauro, 29 alle ore 16:00 l’inaugurazione della Mostra-Evento organizzata e curata dall’artista e scultrice Ledi Shabani in collaborazione con il Consolato Albanese a Bari dal titolo “Albania in Puglia”.

Il 28 Novembre ricorre la festa d’indipendenza dell’Albania che viene festeggiata da tutti gli albanesi, in patria o sparsi per il mondo. Viene anche chiamato “Il Giorno della Bandiera” un evento molto sentito che si è soliti celebrare organizzando feste con musiche e cibi tradizionali.

È un anniversario importante per la storia albanese e racchiude tre momenti cruciali:

28/11/1443, Giorgio Kastriota Skanderbeg, eroico condottiero, abbandonò l’esercito turco in Ungheria per combattere gli ottomani da Kruja.

28/11/1912, Ismail Qemal issò la bandiera albanese da un balcone di Vlore, dichiarando l’indipendenza dell’Albania dagli ottomani.

28/11/1944, venne liberata Scutari, l’ultima città albanese in mano nazista. Il destino volle proprio che questa data, tra tutte, rimanesse impressa nella storia dell’Albania.

L’obiettivo è offrire al pubblico di Bari e della Puglia una vetrina dell’Albania attraverso una Mostra d’Arte e Cultura Albanese.

Rappresentare la cultura e la tradizione albanese tramite opere d’arte come: quadri, mosaici e fotografie con l’ausilio inoltre di filmati, gastronomia, musica, danze tipiche e racconti.

Alla presentazione parteciperanno anche rappresentanti del mondo economico e sociale che hanno rapporti stabili con il paese delle acquile, come l’Amministratore di Italian Network, Roberto Laera, che da oltre 12 anni si occupa di fornire consulenza alle imprese italiane presenti in Albania e il Presidente di Confindustria Albania, Sergio Fontana il giornalista Carlo Bollino che da anni vive stabilmente a Tirana.

Opere di artisti Albanesi residenti in Italia e di artisti Italiani che sono stati ispirati dalla storia e dalla cultura del “Paese delle Aquile”. Oltre alle opere, testimonianze e racconti legati ai costumi ed alle tradizioni, analisi e osservazioni su temi politici ed economici.

Rafforzare i legami dei due paesi, Italia e Albania, il cui punto di incontro è la città di Bari, che “ospita” così l’Albania nei giorni che ne ricordano l’indipendenza in uno spazio aperto al pubblico.

twitter@Nicholaus_it

Lascia un commento